ELENA CASIRAGHI

Insegnante di yoga di tradizione Satyananda e psicoterapeuta transpersonale (metodologia Biotransenergetica BTE).

Nata a Vimercate nell'ottobre del 1978, durante gli anni del liceo si interessa allo yoga come disciplina filosofica, iniziando questo cammino come pratica individuale. Mentre segue questo percorso, intraprende gli studi in psicologia a Milano, con l'obiettivo di unire questi due ambiti di cura molto vicini tra loro.

Parallelamente agli studi universitari, diventa insegnante di yoga presso l'Istituto per lo studio dello yoga e della cultura orientale ISYCO, patrocinato dall'università di Torino e consegue un master di insegnanti yoga per bambini e adolescenti, un passaporto all'insegnamento e alla diffusione legato alla riflessione, legato all'ascolto profondo di sé e  iniziando a capire, attraverso l'esperienza personale, il grande contributo dello yoga nel mondo della psicologia occidentale.

Dopo la laurea, si iscrive alla scuola di specializzazione in psicoterapia transpersonale di Milano fondata da Pierluigi Lattuada e Marlene Silveira, dove insegnano e promuovono il modello psicoterapeutico con metodologia 'BioTransEnergetica' (BTE), disciplina che unisce i principi delle antiche tradizioni di cura - brasiliana con pratiche e tradizioni della tradizione orientale. E 'dovuta disciplina un dialogo e unirsi in modo naturale, sempre di più nella sua pratica. Lo yoga e la BTE sono così importanti per quanto riguarda la competenza, nella relazione col mondo e nella quotidianità.

Allo stesso tempo continua a diffondere lo yoga per adulti e nelle scuole attraverso progetti psicoeducativi insegnando 'yoga e psicologia dell'età evolutiva da un'ottica transpersonale'. 

Continua così a collaborare con esterni, proponendo e processi di cura individuale e di gruppo in Italia e in India, unendo lo Yoga e la Biotransenergetica in diversi ambiti: maternità, femminilità, infanzia, salute, sostegno, formazione e supervisione.

 

Lascia un commento